15-16-17-18 APRILE 2015 - RECYCLE ELECTRO ART

 

Milano: art in Italy and Made in Italy

 

Recycle Electro Art, iI primo evento in programma ad Aprile, durante la settimana del Salone Internazionale del Mobile, vedrà una combinazione di modernità e spunto per l’Arte in oggetti di uso comune. Artificio rispondente e conciliante al concetto di riutilizzo e sostenibilità ambientale, oggetti di uso domestico possono concorrere alla realizzazione di vere composizioni su cui esprimere l’estro artistico, avvicinando l’arte al grande pubblico.

#26 artisti per 8 frigoriferi

Con il Patrocinio del Comune di Milano e la certificazione di EXPO IN CITTA’, in collaborazione con il collettivo di “ #26 motivi per fare arte “, 26 giovani artisti saranno chiamati a rotazione, a dare libera ispirazione alla loro action painting quotidianamente dalle 16 alle 21, da mercoledì 15 a sabato 18 aprile, su nr. 8 frigoriferi, fungenti per l’occasione da tele e posizionati in Corso Garibaldi nel tratto Largo La Foppa – Via Pontaccio.

Il progetto viene sponsorizzato da ARDO, azienda Italiana fornitrice dei frigoriferi della linea DolceVita, prodotti pensati, ideati e costruiti interamente in Italia con filiera tracciabile e certificata, oggetti di grande charme in perfetta sintesi tra estetica, tecnologia e funzionalità. Frigoriferi voluminosi progettati per essere capienti ed esclusivi, dal design inconfondibile, dalle linee morbide che riecheggiano ai mitici anni ’50.

Sabato 18 aprile a chiusura giornata, le opere saranno battute all’asta nello spazio adiacente il CARLYLE BRERA HOTEL a partire dalle ore 20.30 ed il ricavato sarà interamente devoluto ad ActionAid Italia, partner charity degli eventi GEMH a sostegno di progetti   umanitari.

Press Room a partire dalle ore 19.00 presso il giardino dell’Hotel , Corso Garibaldi 84

hashag #26motivipergaribaldi

facebook  RECYCLE ELECTRO ART

Press e comunicati stampa : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ph. +39 338 5353652

Informazioni sul progetto Gemh :  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  ph. +39 338 9224632

 visualizza brochure evento

 Foto evento

Calendario novità